Trail Degli Invincibili

Un bellissimo Trail attraverso luoghi spettacolari, insoliti, racchiusi da una cerchia di monti dove tra tutti emerge il Cornour, da questa parte quasi inaccessibile!

Il nuovo percorso

Un nuovo Trail in Val Pellice con partenza ed arrivo dal Laghetto Nais di Bobbio Pellice!

Un occasione per conoscere la nostra Valle

Il nostro "Trail degli Invincibili", oltre ad essere un importante momento di sport vuole essere un occasione per conoscere il territorio della Val Pellice, non solo per le sue bellezze paesaggistica ma soprattutto per la sua ricca storia e cultura.

martedì 11 dicembre 2018

MUSICA&SPORT VI ATTENDE!

TEATRO DEL FORTE - TORRE PELLICE
DOMENICA 16 DICEMBRE ORE 17
Lo sport è la tradizione di queste valli, vale a dire la Corsa in Montagna coniugata nelle formule Trail, Vertical o Marcia Alpina e la musica…quella sarà prodotta dal nuovissimo “ensemble” OrchestrAperta che proporrà un viaggio tra musica etnica, blues ed altri ritmi che faranno da sfondo alla presentazione del calendario dei principali appuntamenti sportivi della stagione 2019.
Orario, direi, perfetto: la dose mattutina di sport quotidiano (ski alp, MTB o Corsa in natura che sia stata) è oramai alle spalle; il pranzo con suocera è ampiamente concluso e l’eventuale pizza serale è salva! Cosa c’è di meglio da fare in una domenica pomeriggio di metà dicembre “in sul calar del sole” che assistere ad un inusuale appuntamento che prova a fare convivere sport e musica?
Tre Rifugi, per parlare della “corsa” di casa ma poi… Trofeo delle Valli (LazArun, Maurino, Castelluzzo e Colle Bione), Circuito Vertical Sunsets, Trail del Chisone, degli Invincibili, delle Barme, di Pomaretto e di Roure. E poi ancora Tour Monviso Trail, Sky Race Orsiera Rocciavrè, Sbarua Trail, Marcia Alpina del Lago Verde e non mancherà il nuovissimo circuito CP4x4… le date da segnare sul calendario ed altre amenità e… ci sarà anche il tempo per ricordare un amico…
La “location” sarà il comodo Teatro del Forte di Torre Pellice e per una volta gli atleti si accomoderanno su comode poltrone in compagnia degli appassionati di musica per prendere appunti sulle “fatiche” future!

lunedì 26 novembre 2018

e dopo il mercatino ... DOMENICA 16 DICEMBRE – ORE 17 MUSICA&SPORT – TEATRO DEL FORTE - TORRE PELLICE


DOMENICA 16 DICEMBRE – ORE 17 MUSICA&SPORT
- TEATRO DEL FORTE - TORRE PELLICE 
Le passioni sono dure a morire…non si vive di solo sport e neppure di sola musica e allora…ecco un appuntamento che allarga gli orizzonti: Domenica 16 Dicembre alle ore 17 presso il Teatro del Forte di Torre Pellice ORCHESTRAPERTA accompagnerà la sinfonia degli appuntamenti dello sport di montagna in programma per la stagione sportiva 2019: Trofeo delle Valli, LazArun, Castlus, Tre Rifugi Val Pellice, Vertical Sunsets, Trail degli Invincibili, Trail delle Barme, Memorial Maurino, Tour Monviso Trail, Barge Montebracco ed altre amenità per faticare la prossima estate ma per adesso…un pomeriggio in poltrona a progettare nuove sfide sportive. ORCHESTRAPERTA…un progetto di “ensemble orchestrale” che riunisce strumenti a fiato, a corda, a percussione e finache a mantice dove i generi musicali si intrecciano e si integrano in una miscellanea di stili che rappresentano la cifra complessiva di ogni singolo componente di questa simpatica compagnia di musici! E poi…sarà quasi Natale"


domenica 25 novembre 2018

Ricorda la data ... 16 dicembre 2018: MERCATINO DI NATALE AL FELTRIFICIO!

16 dicembre 2018 all'interno del Ecomuseo Feltrificio Crumiére ...

MERCATINO DI NATALE AL FELTRIFICIO!
L’evento si realizzerà nell’area dell’Ecomuseo Feltrificio Crumiére sito in piazza Jervis 1 a Villar Pellice, domenica 16 dicembre dalle ore 9,00 alle 18,30.
Lo scopo dell’associazione La Casa delle Essenze oltre al mercatino, è quella di dare visibilità all’Ecomuseo Feltrificio Crumiére, che nella sua attuale conformazione rappresenta uno dei siti più interessanti della Val Pellice, sia sotto l’aspetto storico che industriale.
Durante lo svolgimento della manifestazione, i volontari dell’Associazione Amici dell’Ecomuseo Crumière, su invito dell’Associazione La casa delle Essenze, proporranno due laboratori inerenti al feltrificio per bambini e adulti, con i seguenti titoli:
• Fiori di feltro per la tavola di Natale dalle 14,00 alle 15,30
• Diamo colore ai nostri pensieri – Lo scacciapensieri – dalle 15,30 alle 17
Per la partecipazione ai laboratori, si dovrà comunicare l’adesione entro giovedì 13 dicembre. La partecipazione ai laboratori prevede un contributo di € 10,00 per ciascun laboratorio, quale rimborso per il materiale.
Dalle 15 alle 17, avremo la visita di Babbo Natale che scenderà dal Laghetto Nais per ritirare le letterine che i bimbi vorranno consegnargli.
All’interno della manifestazione sarà altresì possibile visitare il museo sempre con l’aiuto dei volontari dell’Associazione amici dell’Ecomuseo Crumière, che accompagneranno chi lo desidera alle ore 11,00 e alle ore 15,00, (iniziativa ad offerta libera).
Infine, sarà a disposizione per tutta la giornata uno spazio gioco bimbi controllato e un punto ristoro.

martedì 2 ottobre 2018

INVINCIBILE MEYNET 2018!

Una manifestazione sportiva raggiunge la sua piena maturità quando “entra” nel cuore della gente, di quella gente che magari non conosce le tecniche di allenamento ma riconosce, apprezza ed applaude l’atleta che si confronta con i propri limiti.
La gente della Val Pellice ha il palato fine in questo campo: da anni apprezza ed applaude i protagonisti delle corse sulle montagne di valle. Dalla Tre Rifugi, al Castelluzzo, al Monte Servin per citare le più storiche e famose. Da anni le gesta dei protagonisti della Marcia Alpina, oggi Corsa in Montagna o Trail, sono oggetto del volgo popolare fino a divenirne storie e, in alcuni casi, leggende!
Il Trail degli Invincibili è l’ultimo arrivato, in questa specialità, ma ha bruciato le tappe. Lo dimostrano le chiacchiere tra bambini che “vantano” la partecipazione dei propri genitori agli “Invincibili” e lo dimostrano le borgate attraversate dal tracciato di gara vestite a festa per accogliere gli atleti. 
La villarese Borgata Meynet, che saluta gli atleti al km 2,5 è la splendida realtà che, all’insaputa degli organizzatori, ha predisposto un vero e proprio Comitato di Accoglienza con tanto di striscioni, bandire e campanacci. Una gradevolissima sorpresa per i 232 atleti domenica 30 settembre hanno fatto conoscenza con questa antica borgata montana. 
L’auspicio è che l’esempio della Borgata Meynet sia seguito in futuro dalle altre numerose borgate Villaresi e Bobbiesi che incrociano il percorso di gara. Un ulteriore modo di promuovere le montagne della Val Pellice che hanno nei Valloni di Subiasco e Croello due gioielli naturali ricchi di storia ma anche di bellezze naturali.


domenica 30 settembre 2018

INCREDIBILE DOMENICA DI SPORT A BOBBIO PELLICE

PAOLO BERT, ERICA E FRANCESCA GHELFI ED ALTRI 232 INVINCIBILI
L’Ippogrifo dell’Astolfo di Ludovico Ariosto è stato libero di volare, oggi domenica 30 settembre, nei Valloni di Subiasco e Croello, con la possibilità di posare lo sguardo “entro il cratere dove gorgoglia il tempo…”  Non una nuvola a impedire la visione degli storici valloni che, nel gorgoglio dei tempi andati, hanno visto le gesta eroiche degli Invincibili valdesi. Non una nuvola ad impedire la visone in HD della fila colorata dei 232 atleti (263 iscritti) che aggredivano il monte e lo vincevano!
Fuori delle metafore occorre sottolineare che oggi Bobbio Pellice, e la confinante Villar hanno celebrato, senza paura di smentita alcuna, un imponente evento sportivo: la 3° edizione del Trail degli Invincibili. Venti chilometri (scarsi) di percorso in natura comprendente un dislivello di 1300 metri (scarsi anche quelli).
Fermento in alta Val Pellice fin dalle 7 del mattino con l’arrivo degli atleti piemontesi ad implementare gli ospiti liguri a valdostani che hanno reso interregionale questa edizione. E si perché il Comitato organizzatore ha deciso di destinare una parte degli introiti delle iscrizioni alle attività solidaristiche di I RUN FOR FIND THE CURE realizzando il Trofeo Interregionale della Solidarietà. In questa particolare classifica il Piemonte è stato predominante relegando alle posizioni di rincalzo gli “Atletoni” di Valle d’Aosta e Liguria.
La cronaca sportivo agonistica, invece, ci dice che c’è stata battaglia vera sui sentieri scavati nella roccia che salgono verso l’agognata Barma d’Aout. L’alto livello qualitativo dei partenti lo faceva presagire ed allora nella categoria femminile (50 Invincibili al via) si è assistito al confronto serrato tra la giovanissima Elisa Aglì (Atl. Val Pellice), la torrese Giulia Oliaro, la portacolori della Podistica Valle Varaita Martina Chialvo, e le favorite d’obbligo ovvero le sorelle Erica e Francesca Ghelfi (Vittorio Alfieri di Asti). Al traguardo sono giunte nell’ordine inverso con la strepitosa prestazione agonistica delle atlete astigiane giunte appaiate in 1.58’07 (record femminile) ma, soprattutto, in 15° posizione nella classifica generale!  Da registrare la ottima prestazione di Marina Plavan giunta 6° in 2.19’19” a “riposare” le gambe dopo le fatiche degli ultratrail franco-valdostani.
Tra gli atleti (182 partenti) si è assistito ad un duello all’ultimo passo tra due eccellenti protagonisti: sua maestà Paolo Bert (Podistica Valle Infernotto), favorito d’obbligo dopo le vittorie alle precedenti due edizioni del Trail degli Invincibili e il nuovo, almeno a queste latitudini, Claudio Alberto, allievo di quella Atletica Susa che ha avuto come presidente lo scomparso Adriano Ascheris. L’atleta Valsusino ha impegnato l’indigeno Paolo sull’intero percorso braccandolo da vicino. La grande esperienza, oltreché qualità atletiche, a permesso a Paolo Bert di cogliere l’ennesimo successo di una carriera davvero esaltante.  Inevitabilmente il serrato confronto ha influito sul cronometro finale e così anche in campo maschile si è registrato il nuovo record di 1.35’24”. Ventiquattro sono i secondi di attesa per l’arrivo di Claudio Alberto (1.35’48”). Il podio maschile si è completato con l’arrivo di Fabio Bonetto (Atletica Valpellice 1.39’35”). Diego Ras (Atletica Pinerolo 1.45’26”) e Davide Armand (Pod. Valle Varaita 1.46’04”) hanno conquistato la 4° e 5° posizione in classifica.
Classifiche complete sui siti: Traildegliinvincibili.it – Wedosport.net – podisticavalpellice.it – podisticavalleinfernotto.it.

Servizi fotografici sul sito www.traildegliinvincibili.it , sulla pari pagina facebook e sulla pagina facebook della a.p.d. Pont Saint Martin.